La privazione del sonno

Secondo una ricerca condotta dalle Università  passare 24 ore senza sonno provoca sintomi piuttosto importanti a livello di disturbi psichiatrici.

I sintomi si presentano come deficit di attenzione, maggiore sensibilità alla luce, il colore o la luminosità e salti mentali, anche se questi effetti sono stati temporanei.

Questi sintomi sono spesso attribuiti a psicosi o la schizofrenia, in cui vi è una perdita di contatto con la realtà ed è correlata ad allucinazioni, oltre il pensiero disordinato e false percezioni esistenti.

Caos nel cervello

I ricercatori sono stati sorpresi a sintomi come grandi e importanti che sono stati presentati solo da privazione del sonno per 24 ore. soggetti di studio, di età compresa tra i 18 ei 40 anni, sono stati durante la notte svegli con proiezioni di film, conferenze, giochi e brevi passeggiate.

Dopo aver condotto diversi test, le persone in studio hanno indicato la loro sensibilità alla luce, il colore o la luminosità, accompagnato da un deficit di attenzione in cui il flusso di informazioni non filtrate prodotto il caos nel cervello. Inoltre, i sensi dell’olfatto e del tempo con salti mentali alterati.

Molte di queste persone ha avuto l’impressione di essere in grado di leggere i pensieri degli altri e aveva anche una percezione alterata del corpo.

Dopo questi risultati inaspettati e sorprendenti, gli scienziati ritengono che la questione richiede ulteriori studi, soprattutto nelle persone che hanno una notte l’orario di lavoro e si può vedere più influenzato dalle variazioni di sonno.

Questi studi dimostrano l’importanza del sonno le ore indicate da specialisti (7 a 8 ore al giorno) per sviluppare appieno le nostre capacità fisiche e mentali. La mancanza di sonno provoca effetti molto negativi sul corpo…


Lascia un commento