Mindfulness e EMDR: nuove terapie per l'insonnia

Mindfulness o Mindfulness, la terapia d'avanguardia negli Stati Uniti, si propone di contribuire a ridurre lo stress e migliorare il nostro umore positivo, le chiavi per dormire meglio. EMDR, o desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari è molto utile per il trattamento di traumi o di vita negativi eventi che interferiscono in modo significativo nel nostro sonno. EMDR EMDR è una tecnica psicoterapeutica moderna utilizzato particolarmente nel trattamento del trauma psicologico e, in unità di sonno, disturbo di insonnia. Il suo nome deriva dal acronimo di Eye Movement desensibilizzazione e rielaborazione, la cui traduzione in castigliano sarebbe il movimento degli occhi desensibilizzazione e rielaborazione. La terapia EMDR è approvato dalla Organizzazione Mondiale della Sanità e le linee guida cliniche internazionali per il trattamento dei traumi. Essa si basa sulla comprensione dell'impatto delle esperienze di vita ed eventi avversi che hanno avuto un effetto negativo duraturo sulla persona e l'elaborazione di queste esperienze attraverso procedure strutturate compresi i movimenti oculari o altre forme di stimolazione bilaterale. La sua applicazione è stato esteso ad altri problemi clinici: il dolore, fobie, attacchi di panico, disturbi d'ansia, dolore cronico, etc. Presso l'Istituto di Medicina del Sonno, attraverso consultazioni, la nostra psicologa esperta in EMDR, Valeria Farriol, si occupa di analizzare il vostro caso e la progettazione di un piano per le sessioni di risolvere in particolare, personalizzato, diverso, sicuramente la patologia sognare. MINFULNESS O Ridurre lo stress A differenza di meditazione, che agiscono a livello spirituale, il Mindfulness, il che rende livello terapeutico, possono essere combinati, entrambi perfettamente. La consapevolezza ci aiuta ad essere pienamente consapevoli dei sentimenti propri, emozioni e pensieri di vedere chiaramente quando si prendono decisioni nella nostra vita. Ecco perché dalle indagini dell'Istituto di medicina del sonno e la mano del nostro psicologo esperto in presenza mentale e la riduzione dello stress, Anna Brenchat proporre una formazione di 4 sessioni (uno a settimana), al fine di avviare la pratica mindfulness (mindfulness).


Lascia un commento